Subscribe to CAF Cia Salerno
  • Contratti di locazione e opzione cedolare secca

    L’Agenzia delle Entrate,con una nota diffusa il 14 febbraio, ha fornito chiarimenti in merito alla scelta della cedolare secca effettuata , per i contratti già in essere alla data del 7.4.2011, per i quali la scelta poteva essere fatta con la dichiarazione dei redditi (mod.730/Unico 2012). Il problema è nato perchè alcuni uffici territoriali hanno preteso la presentazione del modello 69 per riconfermare la scelta fatta anche per il residuo periodo di durata del contratto. L’Agenzia... Leggi tutto→

  • L’ Agenzia delle Entrate ha precisato che per le aziende agricole ,esonerate dagli obblighi contabili,l’obbligo di presentare l’elenco clienti e fornitori scatta dal 2014. L’obbligo è stato introdotto con la legge di riconversione del DL 179/2012 e riguarda le piccole aziende agricole con volume d’affari fino a 7000 euro, costituito per almeno due terzi da cessioni di prodotti agricoli di cui alla prima parte tab.A allegata al decreto iva. La norma che ha introdotto... Leggi tutto→

  • Riscossione cartelle esattoriali : cosa fare per sospendere o annullare le procedure di recupero del credito tributario

    La legge di stabilità ( commi da 537 a 546) ha introdotto norme per bloccare la riscossione di tributi non dovuti. Obbliga pertanto l’agente per la riscossione a sospendere ogni iniziativa intrapresa per la riscossione, in presenza di una dichiarazione del contribuente con la quale venga documentato che l’atto emesso dall’ente creditore, prima della formazione del ruolo è stato interessato da : provvedimento di sgravio, sospensione giudiziale o altra causa di non esigibilità. L’agente... Leggi tutto→

  • Richiesta di rimborso Imu : le istanze solo al Comune

    Con la risoluzione n.2 /DF, il dipartimento delle finanze del MEF sottolinea che l’Imu è un tributo comunale anche se una parte del gettito è destinata allo Stato. Viene individuato nel Comune il soggetto che deve effettuare i rimborsi entro 180 gg. dalla data di presentazione dell’istanza ( art.1 comma 164 legge 296/2006). Pertanto il contribuente che ha versato importi a titolo Imu non dovuti, deve presentare la relativa istanza di rimborso esclusivamente all’ ente locale.... Leggi tutto→

  • PROROGA RIVALUTAZIONE TERRENI

    La legge di stabilità 2013 ha riaperto i termini per la rivalutazione dei terreni edificabili e con destinazione agricola. Come per il passato, per usufruire di questa possibilità, bisognerà pagare un’imposta sostitutiva del 4% , da applicare sul valore dei beni rivalutati con perizia giurata. I beni rivalutabili sono quelli posseduti alla data del 1° gennaio2013 , il termine ultimo per il versamento e per la redazione della perizia giurata è  fissato al 30 giugno2013. Ai contribuenti ... Leggi tutto→

  • ELENCO CLIENTI E FORNITORI PER I PRODUTTORI AGRICOLI ESONERATI

    Tra le disposizioni previste dal c.d. “decreto crescita bis” (DL n.179/2012), c’è la novità che anche i produttori agricoli esonerati dagli obblighi contabili, quindi con volume d’affari non superiore a 7.000 euro, saranno obbligati all’invio telematico dell’elenco  clienti e  fornitori. I produttori, finora liberati da qualsiasi obbligo di natura contabile ( fatturazione, registrazione, dichiarazione annuale), saranno costretti, per adempiere alle nuove disposizioni,... Leggi tutto→

  • DIRITTI CAMERALI 2013

    Non cambiano gli importi dovuti per il diritto annuale 2013 alle Camere di Commercio . Con una nota del 21 dicembre, il Ministero dello Sviluppo Economico conferma gli importi degli anni precedenti 2011 e 2010. Gli importi del 2013 sono pertanto : 88 euro per le imprese individuali, 100 euro società semplice agricola 200 euro imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria ( grande imprenditore) 200 euro società semplici non agricole 30 euro per il soggetto iscritto solo al REA ( associazioni... Leggi tutto→

  • CASELLA PEC OBBLIGATORIA PER TUTTE LE AZIENDE

    Il decreto sviluppo (n.179/2012) estende l’obbligo della Pec anche alle imprese individuali, in precedenza ,infatti, l’obbligo rimaneva circoscritto alle imprese costituitte in forma societaria. Entro il prossimo 30 giugno 2013 le imprese sono tenute a comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, pena l’irrogazione delle sanzioni previste dall’articolo 2630 del codice civile. Entro aprile 2013 sarà istituito presso il Ministero dello sviluppo economico... Leggi tutto→

  • ACCONTO IVA 2012

    Il 27 dicembre 2012 è l’ultimo giorno utile per versare l’acconto IVA. Sono tenuti al versamento dell’acconto i titolari di partita Iva che hanno chiuso il periodo fiscale 2011 con un debito IVA. Sono esclusi dal versamento dell’acconto IVA i contribuenti per i quali l’importo dovuto a titolo di acconto risulti inferiore al minimo dovuto pari ad euro 103,29 e in ogni caso quelli che : hanno iniziato l’attività nel corso del 2012, hanno cessato o cesseranno entro... Leggi tutto→

  • Regolarizzazione lavoratori stranieri – invio della domanda entro il 31 gennaio 2013

    I datori di lavoro che hanno versato il contributo forfettario di 1000 euro ma non hanno inviato la domanda, possono ancora farlo entro il 31 gennaio 2013, a partire dal prossimo 10 dicembre. Il Ministero dell’Interno, con la circolare n.7529 DEL 4.12.2012, ha riaperto infatti i termini per la trasmissione delle domande.    Invia l'articolo in formato PDF     Leggi tutto →

Contratti di locazione e opzione cedolare secca

Postato da Rosanna il 19 febbraio 2013

L’Agenzia delle Entrate,con una nota diffusa il 14 febbraio, ha fornito chiarimenti in merito alla scelta della cedolare secca effettuata , per i contratti già in essere alla data del 7.4.2011, per i quali la scelta poteva essere fatta con la dichiarazione dei redditi (mod.730/Unico 2012). Il problema è nato perchè alcuni uffici territoriali hanno preteso la presentazione del modello 69 per riconfermare la scelta fatta anche per il residuo periodo di durata del contratto. L’Agenzia... Leggi tutto→

Postato da Rosanna il 31 gennaio 2013

L’ Agenzia delle Entrate ha precisato che per le aziende agricole ,esonerate dagli obblighi contabili,l’obbligo di presentare l’elenco clienti e fornitori scatta dal 2014. L’obbligo è stato introdotto con la legge di riconversione del DL 179/2012 e riguarda le piccole aziende agricole con volume d’affari fino a 7000 euro, costituito per almeno due terzi da cessioni di prodotti agricoli di cui alla prima parte tab.A allegata al decreto iva. La norma che ha introdotto... Leggi tutto→

La legge di stabilità ( commi da 537 a 546) ha introdotto norme per bloccare la riscossione di tributi non dovuti. Obbliga pertanto l’agente per la riscossione a sospendere ogni iniziativa intrapresa per la riscossione, in presenza di una dichiarazione del contribuente con la quale venga documentato che l’atto emesso dall’ente creditore, prima della formazione del ruolo è stato interessato da : provvedimento di sgravio, sospensione giudiziale o altra causa di non esigibilità. L’agente... Leggi tutto→

Richiesta di rimborso Imu : le istanze solo al Comune

Postato da Rosanna il 17 gennaio 2013

Con la risoluzione n.2 /DF, il dipartimento delle finanze del MEF sottolinea che l’Imu è un tributo comunale anche se una parte del gettito è destinata allo Stato. Viene individuato nel Comune il soggetto che deve effettuare i rimborsi entro 180 gg. dalla data di presentazione dell’istanza ( art.1 comma 164 legge 296/2006). Pertanto il contribuente che ha versato importi a titolo Imu non dovuti, deve presentare la relativa istanza di rimborso esclusivamente all’ ente locale.... Leggi tutto→

PROROGA RIVALUTAZIONE TERRENI

Postato da Rosanna il 8 gennaio 2013

La legge di stabilità 2013 ha riaperto i termini per la rivalutazione dei terreni edificabili e con destinazione agricola. Come per il passato, per usufruire di questa possibilità, bisognerà pagare un’imposta sostitutiva del 4% , da applicare sul valore dei beni rivalutati con perizia giurata. I beni rivalutabili sono quelli posseduti alla data del 1° gennaio2013 , il termine ultimo per il versamento e per la redazione della perizia giurata è  fissato al 30 giugno2013. Ai contribuenti ... Leggi tutto→

Tra le disposizioni previste dal c.d. “decreto crescita bis” (DL n.179/2012), c’è la novità che anche i produttori agricoli esonerati dagli obblighi contabili, quindi con volume d’affari non superiore a 7.000 euro, saranno obbligati all’invio telematico dell’elenco  clienti e  fornitori. I produttori, finora liberati da qualsiasi obbligo di natura contabile ( fatturazione, registrazione, dichiarazione annuale), saranno costretti, per adempiere alle nuove disposizioni,... Leggi tutto→

DIRITTI CAMERALI 2013

Postato da Rosanna il 8 gennaio 2013

Non cambiano gli importi dovuti per il diritto annuale 2013 alle Camere di Commercio . Con una nota del 21 dicembre, il Ministero dello Sviluppo Economico conferma gli importi degli anni precedenti 2011 e 2010. Gli importi del 2013 sono pertanto : 88 euro per le imprese individuali, 100 euro società semplice agricola 200 euro imprese individuali iscritte nella sezione ordinaria ( grande imprenditore) 200 euro società semplici non agricole 30 euro per il soggetto iscritto solo al REA ( associazioni... Leggi tutto→

CASELLA PEC OBBLIGATORIA PER TUTTE LE AZIENDE

Postato da Rosanna il 28 dicembre 2012

Il decreto sviluppo (n.179/2012) estende l’obbligo della Pec anche alle imprese individuali, in precedenza ,infatti, l’obbligo rimaneva circoscritto alle imprese costituitte in forma societaria. Entro il prossimo 30 giugno 2013 le imprese sono tenute a comunicare il proprio indirizzo di posta elettronica certificata, pena l’irrogazione delle sanzioni previste dall’articolo 2630 del codice civile. Entro aprile 2013 sarà istituito presso il Ministero dello sviluppo economico... Leggi tutto→

ACCONTO IVA 2012

Postato da Rosanna il 11 dicembre 2012

Il 27 dicembre 2012 è l’ultimo giorno utile per versare l’acconto IVA. Sono tenuti al versamento dell’acconto i titolari di partita Iva che hanno chiuso il periodo fiscale 2011 con un debito IVA. Sono esclusi dal versamento dell’acconto IVA i contribuenti per i quali l’importo dovuto a titolo di acconto risulti inferiore al minimo dovuto pari ad euro 103,29 e in ogni caso quelli che : hanno iniziato l’attività nel corso del 2012, hanno cessato o cesseranno entro... Leggi tutto→

I datori di lavoro che hanno versato il contributo forfettario di 1000 euro ma non hanno inviato la domanda, possono ancora farlo entro il 31 gennaio 2013, a partire dal prossimo 10 dicembre. Il Ministero dell’Interno, con la circolare n.7529 DEL 4.12.2012, ha riaperto infatti i termini per la trasmissione delle domande.    Invia l'articolo in formato PDF     Leggi tutto →